Visita ginecologica, linee guida


L'American College dei Medici (ACP) ha emesso nuove linee guida mediche contro l'effettuazione della visita ginecologica in donne adulte, non incinte e asintomatiche. Il College descrive la raccomandazione come forte, con qualità di prova moderata.

Esame pelvico

La Dottoressa Molly Cook, un medico generico che ha partecipato al comitato dell'ACP per le linee guida, ha parlato con Medscape Medical News delle nuove linee guida. Lei vede le linee guida dalla prospettiva del suo ruolo di medico generico e delle scelte che deve fare nel tempo limitato che ha con i pazienti: "Quei 20 minuti sono veramente pieni di cose e voglio usare il mio tempo in modi che siano di particolare beneficio alle donne."

La visita ginecologica è comunemente usata come controllo per la prevenzione della patologia in donne adulte, non incinte e asintomatiche. ACP ha analizzato la documentazione e ha determinato che l'esame pelvico non è di beneficio alle donne adulte. Le raccomandazioni sconsigliano l'esame pelvico bimanuale, ma la raccomandazione per l'esecuzione del pap test rimane.

Amir Qaseem, medico dell'American College di Philadelphia e colleghi, hanno sviluppato le linee guida per il Comitato Medico delle Linee Guida dell'ACP che sono state pubblicate online il primo luglio negli Annali di Medicina Interna.

Gli autori hanno analizzato l'evidenza e riscontrato che i danni associati con lo screening tramite la visita ginecologica superano i benefici. Le linee guida spiegano anche che lo screening per clamidia e gonorrea, a volte eseguito con l'esame pelvico, può essere affidabilmente eseguito usando i test di amplificazione nucleica su materiale vaginale auto-raccolto o urina. "I test di amplificazione nucleica su campioni vaginali auto-raccolti o urine hanno dimostrato di essere altamente specifici e sensibili e questa tecnica è appoggiata da molte organizzazioni," scrivono gli autori.

Nella loro raccomandazione aggiungono, "Con l'evidenza disponibile, concludiamo che lo screening tramite visita ginecologica espone le donne a danni non necessari e evitabili senza beneficio (riduzione di mortalità o percentuali di morbosità). Inoltre questi esami aggiungono costi non necessari al sistema sanitario ($2.6 bilioni negli Stati Uniti). Questi costi possono essere amplificati da spese causate da test addizionali, inclusi i test addizionali come risultato di screening falso-positivi; aumento di visite mediche e costi per mantenere o ottenere assicurazione medica".

Robert Morgan, condirettore del Programma per i Tumori Ginecologici a City of Hope a Duarte, California, non concorda con le nuove linee guida e ha espresso il suo sconforto in un'intervista con Medscape Medical News.

Ha riconosciuto di essere un oncologo medico e che la sua specializzazione influenza il suo punto di vista e guida il suo desiderio di continuare a effettuare screening per il cancro. "Sono seriamente preoccupato che in 10 anni – ha chiarito - vedremo persone che hanno abbandonato i loro pap-test di routine" (non facendo la visita annuale con il ginecologo, ma negli screening europei il pap test lo fa l'ostetrica, ndr)

Anche l'American College di Ostetricia e Ginecologia (ACOG) ha delle riserve sulle linee guida dell'ACP. In una nota stampa, l'ACOG dichiara che rimane convinto delle sue linee guida attuali per le visite alle donne sane, che includono l'esame della pelvi. Il College crede che la scelta di eseguire le visite ginecologiche debba essere fatta sulla base dei bisogni individuali, richieste e preferenze di una donna.

L'ACOG crede che un esame pelvico annuale rimanga uno strumento utile, in particolare per indagare su incontinenza e disfunzione sessuale. Il  College enfatizza anche l'importanza di altri aspetti della visita alla donna sana, inclusi esame clinico della mammella, immunizzazioni, e discussione contraccettiva.

"Continuiamo a sollecitare le donne a visitare i loro operatori sanitari per visite annuali che svolgono un ruolo importante nell'assistenza al paziente" ha spiegato John C. Jennings, presidente dell'ACOG, in una dichiarazione stampa. "Una visita annuale a una donna sana può aiutare i medici a promuovere una vita sana, stili di vita sani, a valutare i pazienti per fattori di rischio per condizioni mediche e a identificare condizioni mediche esistenti, aprendo così la porta alla cura. Le visite annuali a donne sane sono importanti per l'assistenza di qualità delle donne e la continuità della loro salute."

Uno dei coautori dichiara di aver ricevuto fondi e altri appoggi dalla Fondazione per le Decisioni Mediche Informate e fondi e altro appoggio da Healthwise. Gli altri autori, il Dottor Cook e il Dottor Morgan non hanno segnalato rapporti finanziari di rilievo.

IN ARGOMENTO:

Salute della donna

Medicina al femminile

Visita ginecologica, quando, come e perché

10 ottobre 2014

Pubblicità

Argomenti Correlati

Forum Medicina e Salute

Fumo e Donne

Consultori familiari

Elenco completo dei consultori familiari in Italia suddivisi per regione

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti